Traducendo Einsamkeit

STANZE DEL NORD

SCORRONO LE COSE CONTROVENTO di FEDERICA GALETTO

ODE FROM A NIGHTINGALE - ENGLISH POEMS

A LULLABYE ON MY SHOULDER di Federica Nightingale

EMILY DICKINSON

venerdì 21 dicembre 2012

Carol of the bells - Buon Natale



Completano i fili
Di luci
Quelle voci rosse
Di cori e amene
Viole





Trigono aperto per sere
Di luce che sporgono
Oltre i filari dei campi
Detergono le mani
Quei sorrisi d’angeli
Nell’aria









Fredda come neve
Volante al polso
Battito primo della gioia

Federica Galetto



Immagini: Anton Pieck (1895- 1987)












Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...