Traducendo Einsamkeit

STANZE DEL NORD

SCORRONO LE COSE CONTROVENTO di FEDERICA GALETTO

ODE FROM A NIGHTINGALE - ENGLISH POEMS

A LULLABYE ON MY SHOULDER di Federica Nightingale

EMILY DICKINSON

giovedì 17 giugno 2010

FIORELLA D'ERRICO

John Everett Millais













CICLOTIMIE


Ho una casa in affitto
alla sabbia.
Tutto intorno scava il mare
i muri stanno su per un miracolo
affine alla sindone
- scompaiono, riappaiono -
bisogna crederci di trovarli ancora
quando si torna
e, persino, li desideri.



*



C'è un incavo, un cerchio scuro
un'acqua
raccolta nella pozza della stanza
fra oggetti insonnoliti e
impronte d'aria.
Dentro, una radice spezzata e intorno
i resti
come pesci rossi negli stagni dei parchi.
Sono le parole
galleggianti sulla schiena
scivolate dalla mente
non nutrite
le parole dell'amore assente.



*



Qui, con i miei quattro libri
e nessun gatto da lisciargli il pelo
vivo di viaggi virtuali, rapidi
per le dimenticanze.
Un po' di sangue tiepido
dai cavi sotterranei, in diretta
sullo schermo piccolo
me lo bevo tutto
e parto, ritorno.



*



Avrei da chiedere qualcosa al tempo
e non perché la pelle si corruga, niente
di così banale.
Vorrei conoscere da cosa viene
quel movimento d'onda sul mio lago
a ore esatte e intermittenti
il desiderio di tuffarsi ancora, con queste braccia
stanche dell'aurora.



*



Le onde magnetiche, i cavi
sono entità discutibili
non li vedi
quindi dubiti.
Su di essi serpentinano
i fiati
come un gioco di prestigiatore
appaiono figure
immaginate.
Ci parli.
E' qualcosa, comunque
assomiglia a una vita.




Fiorella D'Errico ©



Biografia:

Fiorella D'Errico vive e lavora a Roma dove insegna Lettere in un Liceo. Dice:
"Ho sempre covato la scrittura poetica, ma solo da un anno vi dedico le mie energie".
Le Poesie qui pubblicate fanno parte di una raccolta inedita.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie infinite a Federica Nightingale per questo prezioso spazio sul suo sito raffinatissimo, che spicca nel web letterario.
La raccolta è inedita, in effetti, e ancora sottoposta a continue revisioni e aggiunte: il suo stesso titolo ne indica l'emotività dell'ispirazione e quindi il suo continuo "trasformarsi".
Un saluto di stima,
Fiorella

sebastiano ha detto...

Complimentissimi Fiorella, sono davvero felice per te!
ritornerò per commentare i tuoi lavori che già, a priori, dico affascinanti. Per adesso solo le congratulazioni.
Ti abbraccio
Sebastiano

Federica Nightingale ha detto...

La Poesia di Fiorella Sonnino non stacca mai i piedi da terra, raccoglie i pensieri e li ripone nei giorni e nelle cose quotidiane domandandosi, domandandosi sempre qualcosa. I versi brevi, le riflessioni secche e precise rendono i suoi testi immediatamente fruibili e fluidi. Dettagli di scavo interno emergono in luce e le donano una personalità definita sebbene in mutamento evolutivo e di ricerca. Brava Fiorella, un saluto caro

Federica

Anonimo ha detto...

Grazie Sebastiano, ti aspetto.
Fiorella

Anonimo ha detto...

Grazie Sebastiano, ti aspetto.
Fiorella

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...