Traducendo Einsamkeit

STANZE DEL NORD

SCORRONO LE COSE CONTROVENTO di FEDERICA GALETTO

ODE FROM A NIGHTINGALE - ENGLISH POEMS

A LULLABYE ON MY SHOULDER di Federica Nightingale

EMILY DICKINSON

sabato 24 luglio 2010

LUIGI DIEGO ELENA - una poesia









Foto dal web




Gli uomini impagliati



Scarno il narciso che si rannicchia al gambo quando al tramonto nebbia a
respirare

quel tarassaco soffione nei prati e negli incolti mosso da chi fugge dagli uomini impagliati.

Metri sul livello quieto d’un ramo a palmo per raccogliere gomitoli di gesti
fronde

quella pazienza ch’arriva a sera in quel lento fiume al regno mare il cannibale d’incontro.

Perpetua le porzioni nella piazza all’oblio in cui finisce col ritornello d’un riposo unione.

È il gobbo soddisfatto di essere sempre più vicino all’ombra del sole alle spalle che lo spinge.

Volgersi è la solita penitenza d’alba con l’obiettivo d’un tramonto rosso e devoto
un inginocchiatoio da cui tutto è stato visto e piaciuto un gemellare abusi e violazioni.

Un piccolo palco l’icona d’ignoto autore.



Luigi Diego Elena ©

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...