Traducendo Einsamkeit

STANZE DEL NORD

SCORRONO LE COSE CONTROVENTO di FEDERICA GALETTO

ODE FROM A NIGHTINGALE - ENGLISH POEMS

A LULLABYE ON MY SHOULDER di Federica Nightingale

EMILY DICKINSON

lunedì 6 luglio 2009

NATALIA BONDARENKO

Foto di Federica Nightingale ©







Giornate strane:
qualsiasi sentimento è inutile.
Anche l’odio ride fra i denti,
sfidando l’amore. Mi porgo risposte
prima di fare domande: è futile
il crepacuore che supera i limiti
di velocità degli ultimi eventi.
Giornate strane:
la pioggia senza neanche una goccia
mi bagna il viso: il sole gelido
si scontra con gli occhiali neri.
Netta sensazione di essere tutto
senza avere niente, per, poi,
all'improvviso sentirsi nessuno
vicino a te.



*



Oggi il mio lillà si è preso spavento
ed è fiorito finalmente, distraendomi
dalla mia malinconia quotidiana. Così,
offuscandomi la visualità del domani
con tutta la sua gioia troppo rosea, cedo
alla sua primaverile esplosione,
illudendomi. E' durata
poco, la distrazione. Spezzo il ramo
e lo metto nel vaso. Ora,
sono come prima.




*




Sto aspettando il diluvio promesso.
Mi vesto al proposito. L’impermeabile
è troppo largo. Non è mio. È tuo. Ride
lo specchio, non trovando alcuno senso.
Sento di fuoriuscire dalle tue misure:
di essere stranamente piccola, emarginabile,
già da subito. La pagliacciata per addolcire
il tuo non essere presente inizia dall’uscio.
La tua finisce con i buoni propositi.




*




Il mare
raccoglie anche relitti,
pezzi di legno, le fibre,
cose abbandonate, i delitti
dell'incoscienza:
gli fa ballare tanghi d'apnea
sotto il sole, sotto
la sua sfrontatezza, sbavando;
li abbraccia
– piccole schegge della mente,
li consuma, buongustaio...
il mare
li fa morire lentamente.



Natalia Bondarenko ©



Biografia:


Natalia Bondarenko nasce a Kiev (Ucraina) da una famiglia di artisti.
Laureata presso l'Accademia della Musica di Minsk (Bielorussia). Ha lavorato presso la Filarmonica Statale della Bielorussia come cantante lirica. Nel 1990 si trasferisce in Italia e dal 1992 lavora come interprete di lingua russa (negli ultimi anni anche di lingua ucraina).
Scrive da sempre nella sua lingua madre, in particolare ha scritto sceneggiature per spettacoli universitari, poesie e racconti. Direttamente in lingua italiana scrive solo da pochi anni.
Attualmente vive e lavora a Campoformido (Friuli).

Per contatti: bondarenko61@gmail.com
Pubblicazioni in italiano:
Giulio Perrone Editore (Roma) – Antologia - “La notte”. 2008 ISBN
Giulio Perrone Editore (Roma) – Dal manoscritto al libro. 2008 ISBN
Antologia - D’AMORE - editore Lulu.com - 2008 ISBN
Vincitrice del concorso di poesia – casa editrice Cinque marzo - 2008
Rivista Internazionale di Poesia “PIGRECO” – n°1 - aprile 2009
Giulio Perrone Editore (Roma) – antologia concorso Logos – 2009 ISBN
PENSARE AD ARTE – racconto “Lettera mai spedita” – in italiano e in friulano, maggio, 2009
INUTILE – opuscolo letterario n°23 – giugno 2009.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...